Skip to content

Barilla e la stupidità comunista ….

28/09/2013

Barilla e la stupidità comunista ....

Sono molto confuso ed impaurito; la situazione mi sta sfuggendo di mano, confesso: ho paura.

Sono stato al supermarket, quello dove mi servo di solito. Vado allo scaffale dove sta la pasta, sto per prendere gli spaghetti n.5 (Barilla Ovvio) il commesso (mio amico) mi ferma e mi porta nel retrobottega: “pazzo! Non ti rendi conto di quello che stavi per fare?”

Poi si guarda intorno per vedere se nessuno ci vede o ascolta e mi dice: “ho ordinato la pasta De Cecco, questione di ore…. forse oggi stesso me la portano…non metterti nei guai!”

Lo guardo e ci abbracciamo commossi come due partigiani , no due carbonari . Ritorno tra gli scaffali fingendo indifferenza ma mi sento mille occhi addosso.

SI ok ma ho fame, ecco……Riso “Basmati”..mmh ok no no, Idiota che sono!
Voglio finanziare le lobby delle risaie e lo sfruttamento delle mondine?

Sono confuso, non faccio piu’ attenzione, sto perdendo il senno.

Giro tra gli scaffali come un anima in pena,ho biosgno di carboidrati.

E poi finalmente vedo le gallette di crusca Wasa quelle che sanno di cartone e sono pure caghifere; va bene ok meglio che niente ..ma una voce mi gela: “Hey tu !”

Non l’avevo vista, mi aveva seguito, e’ una ragazza dall’aspetto di ausiliaria delle SS..

Mi urla: ” non ti frega niente della strage delle balene nei mari del nord? EH? Rispondi!” ” Lo sai dove le fanno quelle gallette vero?”

Io: “no, cioe’ si in Danimarca ma non sapevo..cioe’ ..stavo solo guardando la scatola”….
La rimetto a posto e scivolo via. Corro a casa.

Ho caldo, sono sudato ed agitato; mi tolgo i pantaloni e resto nudo . Si perche’ da quando ho scoperto che la Calvin Klain impiega bambini 32enni ho deciso di boycottarla non comprando piu’ i boxer.

Mi nascondo sotto il letto dopo aver tirato giu’ le tapparelle ma suona il citofono incessantemente..E’ la filippina che mi costa come un Chiurgo plastico di Beverly Hills ma temo che il condominio possa pensare che sfrutti il lavoro degli extra comunitarii….per cui suona suona ma non rispondo.

Ora Ricordo che non deve pulire oggi, deve solo riprendersi lIphone5 che aveva dimenticato l’altra volta. Glielo passo da uno spiraglio della porta e le dico di non tornare mai piu’.

Torno sotto il letto a nascondermi, moriro’ sporco ed affamato ma coerente fini all’ultimo ai miei ideali.

A morte Barilla !

Hasta la Victoria, siempre!
Josef Jossy Jonas

Advertisements

From → Uncategorized

4 commenti
  1. Ma di stupidità si può morire, non guarire. Ed il contagio è tanto sviluppato!

  2. josef permalink

    Ci sono danni anche piu’ gravi come la perdita di quote di mercato di Barilla e consegunet calo occupazionale. Il nostro fiore all’occhiello, il made in Italy.

    • Ma è possibile che non siete capaci di uscire dai luoghi comuni, dalla retorica, dalla monotonia del made in Italy ? Fate qualche prova e provate ! Quanti spaghetti buoni ci sono? Ed allora?

  3. “…deve solo riprendersi lIphone5…” costruito in una fabbrica soprannominata “la fabbrica dei suicidi” …. se non ci credete andate su google e scrivete “la fabbrica dei suicidi”…. poi guardate cosa esce…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: