Skip to content

SIGNORI GRILLINI, VOI CHE….

23/04/2013

Permettetemi questa polemica, ovvero una polemica politica.
Mi voglio rivolgere a tutti quelli che hanno votato e sostenuto il movimento 5 stelle di Beppe Grillo, i grillini non per disprezzo ma per comodità. Signori grillini senatori e deputati, voi che a questa domanda “nelle aule dove vi siederete?, avete risposto “nè a destra nè a sinistra perchè noi staremo in alto a controllare l’operato del parlamento” siete gli stessi che tanti anni fa disprezzarono Umberto Bossi quando, entrando in parlamento con la sua Lega Lombarda alla stessa domanda rispose “nè a destra nè a sinistra nè al centro…..noi staremo in alto a controllare il parlamento di Roma ladrona”?
Signori grillini che oggi osannate Beppe Grillo quando ha mostrato tutta la sua forza e virilità attraversando a nuoto lo stretto di Messina, siete gli stessi che ancora oggi condannano la foto di Mussolini che, mostrando tutta la sua forza e virilità, si fece fotografare a petto nudo mentre miete il grano?.
Signori grillini che oggi osannate Beppe Grillo quando parla di golpe e attentato alla democrazia, siete gli stessi che hanno accusato Berlusconi quando, in particolare riferendosi alla magistratura, ha parlato di golpe e attentato alla democrazia?


Signori grillini, voi che avete osannato Beppe Grillo nel suo vaffaday o nei suoi comizi quando, con tono militaresco, rivolgendosi ai politici urlò “arrendetevi siete circondati”, siete gli stessi che tanto tempo fà accusarono Bossi perchè aveva parlato di fucili pronti alla rivoluzione oppure mostrò il dito medio?.
Ma soprattutto, signori grillini aiutatemi a ricordare.
Oggi Beppe Grillo ha auspicato l’invasione dei tedeschi in Italia, quasta frase l’ho già sentita….meglio l’ho letta su qualche libro di storia….successa tanti anni fà….altri tempi……

Di Steve El Brady Barbolini

 grillini

Annunci

From → ATTUALITA', POLITICA

6 commenti
  1. Nella vita politica c’è un momento in cui tutto gira per il verso giusto e sembra di essere invincibili. E’ quanto sta succedendo al Movimento5stelle di Grillo. Se voleva cambiare veramente l’Italia avrebbe dovuto far formare un Governo e dargli il suo appoggio alle condizioni dettate solo e solamente dal Movimento in modo da verificare in un anno gli obiettivi prefissati. Qualora questi non fossero stati raggiunti poteva ritirare il suo appoggio e mandare in crisi il Governo sostenuto. In questa maniera avrebbe ottenuto ancora più consenso. Il comportamento di Grillo è quello di una persona che è andato completamente nel pallone perchè non sà cosa deve fare, facendo fare figuracce a chi in Parlamento rappresenta il Movimento. Grillo ha commesso lo stesso errore della Lega di Bossi nel 1994 che aveva 160 fra Deputati e Senatori. Ha fatto cadere il Governo Berlusconi in seguito non ha avuto più i voti necessari per poter imporre il suo programma. Grillo posso dirti che non capisci un cazzo di politica.

  2. clarissa passanti permalink

    trovo molto interessanti le vostre note, bravi          alessandra

    ________________________________

  3. Amadio Di Gregorio permalink

    Ah, benedetta ignoranza! Quante idiozie scritte per ignoranza! Prima di scrivere SI INFORMI, signor Steve El Brady Barbolini, Vada sul sito di Grillo e legga i suoi programmi piuttosto che ascoltare voci inaffidabili.

  4. Giordano permalink

    I CITTADINI GRILLINI O CRI,CRI, SONO RIUSCITI A IMBROGLIARE I LORO ELETTORI…CON SOGGETTI RACCOLTI PER LA STRADA…SENZA NE ARTE E NE PARTE, SI SONO TROVATI A GUADAGNARE8000 EURO AL MESE SENZA NULLA FERIRE.ALTRO CHè DIMEZZARE O RESTITUIRE……QUE SOLDI LO STATO LI POTEVA USARE PER AIUTARE GLI ITALIANI BISOGNOSI. OPPURE QUELLI CHE HANNO DATO IL VOTO PER I 1000 EURO AL MESE.
    TUTTI VOTI PERSI.

  5. addirittura non una parola né da grillo né dai suoi discepoli sull’incidente di genova è semplicemente vergognoso

  6. Tu sei un appartenente politico? Credo di si,appartieni a qualcuno ed io no.In un ragionamento logico non si fanno i paragoni tipo siete come ha fatto Bossi e poi…..,ma si affrontano i singoli argomenti trattati e valutarne la strada da percorrere senza rimpianti sul passato ,perché se guardi al passato credimi c’è ne sono di errori da parte di tutte classi politiche e forse in ogni gruppo trovi qualcuno dico qualcuno con il cuore , il passato dell’Italia purtroppo é solo esperienza vissuta e di paragone in un Italia che guarda al futuro,con serietà al lavoro e non alle critiche continue. Purtroppo il tuo discorso é un processo all intenzioni , uniamoci a guardare avanti e basta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: