Skip to content

DIO CI SALVI DA EMMA BONINO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

11/04/2013

DIO CI SALVI DA EMMA BONINO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Tra pochissimi giorni ci sarà l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica e tutti fanno a gara per proporre il nome più adatto o il più assurdo . Tra i più assurdi troviamo quello di Emma Bonino , assurdo perchè ? Perchè se devo pensare ad una definizione di (male assoluto ) mi viene in mente chi uccide i bambini . Capisco , anche se non approvo , che alcune donne ricorrano all’aborto in momenti estremi della vita e i quali possano essere i più svariati e comprensibili , come una violenza subita, una situazione di estremissima povertà , una malattia depressiva che non lascia lo spazio alla razionalità o miriadi di altri motivi , ma non posso capire ed accettare chi ha speso la sua vita nel praticar aborti , spesso illegali ( solo nel 1975 ha eseguito in Italia e a Londra, in dieci mesi, 10.141 aborti ) , i quali l’hanno portata difronte ad una corte e che solo l’immunità Parlamentare l’ha liberata dalle sbarre ….. come può rappresentarci una una donna che non solo aiuti materialmente le altre donne ad abortire, ma che difenda anche la loro possibilità di farlo, e che la chiami diritto, che spenda la sua intera vita per seminare morte e disperazione con l’arroganza di chi crede di avere ragione ?

L’ Italia è prettamente cattolica , ci cono all’incirca 51 milioni di cattolici equivalenti al (87,97%) della popolazione , certo forse non sono tutti praticanti e forse non tutti difendono i principi non negoziabili , quindi togliamo da questi anche un buon e largo 50% e il calcolo ci dice che almeno 25 milioni di italiani non possono sentirsi rappresentati da Emma Bonino . Il Presidente della Repubblica deve essere scelto come figura rappresentativa dell’Italia e deve essere la persona in cui gli italiani o almeno la stragrande maggioranza di essi si riconoscono , basti pensare agli elettori italiani , gli elettori di centro destra che attualmente ricoprono un terzo delle preferenze elettorali e che sono in continua crescita ,non possono certo sentirsi rappresentati da lei .

Auspichiamo , io e milioni di Italiani , che si voglia seriamente riflettere e che il nome venga fatto con il più largo consenso in assoluto , senza formalizzarsi troppo sul fatto che sia una donna o meno , ma piuttosto sul fatto che possa rappresentarci tutti e che non ci faccia vergognare difronte al mondo da chi ci rappresenterà .

Di Marinella Tomasi

Advertisements

From → ATTUALITA', POLITICA

4 commenti
  1. -Il d’alema ed il mortadella non sono certo migliori!!

  2. facciamo che nessun candidato deve essere apprezzato da meno del 40% degli italiani?
    Ops.ma non siamo una repubblica presidenziale.qui il presidente è l’espressione del parlamento,o no?rassegnati ci tocca un altro presidente degli altri!

  3. Un Presidente presidenzialista sarebbe il massimo .

  4. micol permalink

    Sarei contentissima che la BONINO diventasse il nostro presidente ?
    Perche’ ?
    Per motivazioni esattamente opposte alle tue.

    LIBERA chiesa ma in LIBERO stato !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: