Skip to content

POSSIBILE CHE VOI GRILLINI NON LO SAPETE?

20/02/2013

Nel 1988 la Corte suprema di cassazione condannò definitivamente Beppe Grillo per omicidio colposo plurimo a un anno e tre mesi di carcere, poiché giudicato responsabile della morte di due coniugi genovesi, Renzo Giberti (45 anni) e Rossana Guastapelle (33 anni), e del loro bambino Francesco, di 9 anni, a seguito di un incidente stradale nei pressi di Limone Piemonte da lui causato il 7 dicembre 1981.

La storia:

Beppe Grillo perse il controllo di un fuoristrada Chevrolet K5 Blazer mentre percorreva la strada militare che da Limone Piemonte porta sopra il Colle di Tenda. Il veicolo, sei km dopo Quota 1400, scivolando su un lastrone di ghiaccio cadde in un burrone profondo ottanta metri. A bordo con Grillo c’erano altri quattro amici genovesi con i quali stava trascorrendo il fine settimana dell’Immacolata. Grillo, rimasto contuso in stato di choc, riuscì a chiamare i soccorsi, tuttavia nel veicolo uscito di strada persero la vita i coniugi Renzo Giberti e Rossana Guastapelle, rispettivamente di 45 e 33 anni, e il loro figlio Francesco di 9 anni, mentre il quarantenne Alberto Mambretti fu ricoverato con prognosi riservata a Cuneo.
Oggetto di critica è stato il fatto che egli stesso, condannato in via definitiva per omicidio colposo, volesse che fossero esclusi dal Parlamento italiano i condannati in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale.

Un pò come il bue che dice cornuto all’asino  ma si sa, se c’è una cosa che a Grillo riesce particolarmente, è sicuramente predicare bene e razzolare male.

grillo condannato

Annunci

From → POLITICA

9 commenti
  1. Andrea - Rossano (Cs) permalink

    Non credo che si possa condannare (moralmente intendo) una persona per aver subito una tragedia (probabilmente se erano in macchina con lui, quelle persone erano suoi amici e non credo che l’incidente l’abbia voluto lui…); e poi lui non si candida da nessuna parte, ma è solo il leader di quel movimento.
    A me Grillo non sta particolarmente simpatico, ma è l’unico che ha il coraggio di dire delle cose ovvie, magari scontate, ma vere! se poi riuscirà davvero a rispettare il suo programma non lo so, ma (da elettore di centro destra quale sono sempre stato), non credo che ci siano alternative se vogliamo provare davvero a cambiare qualcosa…

  2. io stessa ho causato un incidente, fortunatamente senza coinvolgere nessuno.. ma sarebbe potuto succedere. sto affrontando un processo per il quale parto già colpevole, mi rimane solo da patteggiare…. purtroppo sono cose che nella vita succedono, mi pare un tentativo di gettar fango a pochi giorni dalle elezioni! e anche di cattivo gusto!! ps. non sono una grillina, ma ciò che scrivi offende la mia intelligenza!

  3. gli è andata fin troppo bene…..oggi avrebbe …aldifuori del giudizio penale: dall’opinione pubblica avrebbe una condanna morale!…ce lui dovrebbe darsi ancora oggi!

  4. Andrea permalink

    …e possibile che tu che sei giornalista non conosci nemmeno i congiuntivi come dimostra il titolo?
    non conosci nemmeno la differenza tra omicidio premeditato e omicidio colposo?
    vai a studiare vah!!!

  5. guido pogliani permalink

    Cioè vuole una legge che lo autoescluderebbe dall’entrata in parlamento. Fà riflettere. In bene.

  6. e infatti non si candida

  7. Lisa2801 permalink

    Beh, per quanto ne so io Grillo fa solo da portavoce al movimento, lui non entrerebbe in parlamento, quindi non mi sembra incoerente..

  8. Bik permalink

    Va bèh, è stato condannato per omicidio colposo mica “volontario”, In fondo un incidente come il suo può capitare a chiunque non lo ha mica provocato di proposito e per ammazzare dellle persone, Purtroppo le cose a volte capitano senza volerle, capita, è a rischio chiunque si mette in strada ogni giorno, Ti pare che uno come Grillo va in cerca di guai soprattutto ad ammazzare qualcuno rischiando anche di morire se stessi? Ma dai!! Non è mica uno di quei dementi che escono ubriachi dalle discoteche il sabato notte e poi si mettono sulle strade a una certa velocità mettendo a rischio la vita di se stessi e dei malcapitati con chi purtroppo vanno a sbattersi Quale colpa gli si può attribuire quindi? Sono incidenti che capitano involontariamente, e poi non si può nemmeno accusare che correva chissà a quale grossa velocità perchè se c’era anche il ghiaccio e non credo che sia stato talmente pazzo avendo anche altre persone a bordo con se, al punto da camminare a 100 0 150 km/h,! aoh!… ma che stiamo scherzando?

  9. Andrea Chesi permalink

    lo sappiamo benissimo, e si tratta di omicidio colposo, cosa ben diversa dall’omicidio volontario, Grillo in quell’incidente ha perso non gente che ha investito ma amici di cui una bambina o bambino tutti suoi amici in macchina con lui. Questa sarebbe una cosa atroce da accettare e da sopportare per chiunque di noi e Beppe deve aver sofferto come un cane per questo, e credo che tutta la forza che ha adesso sia anche una conseguenza di questo incidente. Vuole fare qualcosa di buono per il paese fare del bene incondizionato per i cittadini anche per alleviare le sue pene, e io sono e sarò sempre con lui!!! w Beppe Grillo Wmovimento 5 stelle!!!!

    PS: riguardo a te giornalista colluso che nemmeno conosci i congiuntivi, dovresti vergognarti di voler lucrare su disgrazie come queste e soprattutto prima di aprire bocca torna a scuola sempre che tu non sia uno dei soliti che la laurea se l’è comprata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: