Skip to content

BERLUSCONI FARA’ IL CONDONO TOMBALE.

09/02/2013

Molti elettori sono tentati di votare la lista di Grillo. Su Cinquestelle si è scritto molto e dicono che il comico ci riserverà fuochi d’artificio per il gran finale della campagna elettorale. Non ne dubitiamo. Negare la sua capacità di attrarre simpatia e, su alcuni temi, anche consenso sarebbe da stupidi. Lo dicono i sondaggi, da oggi proibiti, lo si sente dire al bar e perfino in qualche salotto bene. L’uomo catalizza su di sé tutta l’attenzione in maniera esclusiva e militare, tanto che chi, all’interno del suo movimento, ha tentato di farsi riconoscere dal grande pubblico è stato espulso.

Non si tratta solo di ambizione od ossessione. È una strategia politico-mediatica ben studiata, tanto che i giornali, a differenza di quanto avvenuto con altri partiti, non hanno passato al setaccio e radiografato liste e candidati del movimento. Detto che Grillo non andrà in Parlamento, noi elettori ancora oggi non sappiamo chi saranno i futuri senatori e deputati Cinquestelle. Brava gente, ci dice Grillo, pescata dalla società civile. Di questo non ne dubitiamo, ma c’è bravo e bravo, nel senso che ci sono bravi liberali, bravi comunisti, bravi fascisti.
È un caso che gli espulsi più celebri di Cinquestelle abbiano trovato posto nelle liste di Ingroia e del Pd? Io non credo, e un primo esame dei candidati «anonimi» di Grillo lo conferma. La sua è una società civile che arriva soprattutto dall’area della sinistra radicale, dal movimento No Tav, dai Cobas, dal mondo dell’ambientalismo ideologico. Ciò è legittimo, ma mi chiedo perché nasconderlo con tanta meticolosità. E forse una risposta è che il dichiararlo renderebbe meno appetibile quel voto tra gli elettori indecisi che in passato hanno sempre dato la preferenza al centrodestra.
Insomma, chi vota Grillo non manda in Parlamento il simpatico comico, ma persone che mai e poi mai avrebbe votato se solo informato. Non perché indegne, ma perché lontane anni luce dalla propria idea politica. Ammazzare la casta è un conto e può anche stuzzicare l’appetito. Farsi rappresentare e affidare il proprio futuro a radicali di sinistra è altra cosa. Perché esaurita la risata del «li abbiamo mandati a casa», ci sarà poco da ridere.

++ BERLUSCONI,DATEMI MAGGIORANZA,SUBITO CONDONO TOMBALE ++

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/interni/berlusconi-fara-condono-tombale-883937.html

Annunci

From → POLITICA

2 commenti
  1. Roberto permalink

    Gentile Presidente,mi permetta di suggerirLe lo scacco matto x vincere le elezioni e continuare a governarci!
    IL CONDONO!
    Premetto che ricoprendo il ruolo di ufficiale della riscossione per Equitaliacentro spa-Piacenza-quotidianamente sono a contatto con la realtà del mondo delle tasse e Le assicuro che il popolo e’triste,quasi rassegnato!
    Che ben venga la sua idea del CONDONO!
    Ma deve esserci un ma in questa sua idea e veniamo quindi alla mia proposta scacco matto!
    La sinistra italiana continuerà a ribadire ovunque che la sua idea del condono tutela solo gli evsori.Ebbene Lei illustrerà agli Italiani che la sua idea di condono ha un duplice scopo,aiuto per il popolo in difficoltà e premio per il cittadino virtuoso!Entriamo nel dettaglio tecnico della sua proposta:come saranno condonati diversi anni x tutti i cittadini in difficoltà,ad esempio dal 2008 al 2012;parimenti per tutti i cittadini virtuosi e per lo stesso numero di anni 2013-2017 ci saranno degli sgravi fiscali nella tassazione;ad esempio anziché pagare il 35% di tasse per altrettanti anni ne pagherà il 25%
    Nel 2001 il condono consisteva nel sanare l’intera tassa comprensiva di interessi oneri ed accessori versando solo il 25%del tributo iniziale!
    Alcuni benefici di quel condono si vedono ancora oggi!
    Ovviamente i miei sono esempi numerici.Il mio intento e’farLe capire che se il condono viene illustrato come AIUTO per ALCUNI e come PREMIO per altri nessuno potrà avere da ridere sulla sua idea.Anzi:Il popolo italiano in difficoltà La ringrazierà perché potrà finalmente tirare un sospiro di sollievo,mentre quello virtuoso approverà rivevendo benefici sulle prossime tassazione,avendo altresì quindi a disposizione altro danaro da investire,spendere per far muovere l’economia.
    Il Condono quindi lo illustri come AIUTO per taluni e come PREMIO per altro!
    Ora non so sinceramente se Lei leggera mai questa mia idea;probabilmente no.
    Mi auguro Pero’che chi gestisce questa pagina si adoperi affinché l’idea rivista del condono(AIUTO e PREMIO)venga illustrata al ns PRESIDENTE.
    Saluti
    ufficiale della riscossione in Equitaliacentro piacenza
    Muserra Roberto!
    Forza Presidente,faccia lo scacco matto

  2. Roberto permalink

    Gentile Presidente,mi permetta di suggerirLe lo scacco matto x vincere le elezioni e continuare a governarci!
    IL CONDONO!
    Premetto che ricoprendo il ruolo di ufficiale della riscossione per Equitaliacentro spa-Piacenza-quotidianamente sono a contatto con la realtà del mondo delle tasse e Le assicuro che il popolo e’triste,quasi rassegnato!
    Che ben venga la sua idea del CONDONO!
    Ma deve esserci un ma in questa sua idea e veniamo quindi alla mia proposta scacco matto!
    La sinistra italiana continuerà a ribadire ovunque che la sua idea del condono tutela solo gli evsori.Ebbene Lei illustrerà agli Italiani che la sua idea di condono ha un duplice scopo,aiuto per il popolo in difficoltà e premio per il cittadino virtuoso!Entriamo nel dettaglio tecnico della sua proposta:come saranno condonati diversi anni x tutti i cittadini in difficoltà,ad esempio dal 2008 al 2012;parimenti per tutti i cittadini virtuosi e per lo stesso numero di anni 2013-2017 ci saranno degli sgravi fiscali nella tassazione;ad esempio anziché pagare il 35% di tasse per altrettanti anni ne pagherà il 25%
    Nel 2001 il condono consisteva nel sanare l’intera tassa comprensiva di interessi oneri ed accessori versando solo il 25%del tributo iniziale!
    Alcuni benefici di quel condono si vedono ancora oggi!
    Ovviamente i miei sono esempi numerici.Il mio intento e’farLe capire che se il condono viene illustrato come AIUTO per ALCUNI e come PREMIO per altri nessuno potrà avere da ridere sulla sua idea.Anzi:Il popolo italiano in difficoltà La ringrazierà perché potrà finalmente tirare un sospiro di sollievo,mentre quello virtuoso approverà rivevendo benefici sulle prossime tassazione,avendo altresì quindi a disposizione altro danaro da investire,spendere per far muovere l’economia.
    Il Condono quindi lo illustri come AIUTO per taluni e come PREMIO per altro!
    Ora non so sinceramente se Lei leggera mai questa mia idea;probabilmente no.
    Mi auguro Pero’che chi gestisce questa pagina si adoperi affinché l’idea rivista del condono(AIUTO e PREMIO)venga illustrata al ns PRESIDENTE.
    Saluti
    ufficiale della riscossione in Equitaliacentro piacenza
    Muserra Roberto!
    Forza Presidente,faccia lo scacco matto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: