Skip to content

IL PDL NEL MIRINO DELLE BRIGATE ROSSE.

21/01/2013

Le nuove Brigate Rosse tornano a farsi sentire. Volantini con la stella a cinque punte sono stati recapitati nel primo pomeriggio alla sede del Giornale, in via Negri a Milano. Nel volantino il gruppo eversivo d’ispirazione comunista avverte: “Colpiremo i leader politici”, Pdl in prima fila. Quella annunciata è una vera e propria guerra per la fantomatica rivoluzione proletaria. L’obiettivo dei presunti brigatisti sarebbe “liberare i compagni prigionieri nel lager di stato”, “colpire i maggiori rappresentanti dei partiti di regime e i loro soci”, attaccare Confindustria e i loro “servi giornalisti”.
Al centro dell’attacco delle nuove Brigate Rosse per il comunismo ci sono dunque potere politico ed economico, con il Popolo della Libertà nel mirino in quanto “è divenuto la nuova Dc. E’ per loro giunto il momento di pagare per ciò che hanno fatto”. E non manca il riferimento alla stretta attualità: “La strage di Brindisi, come Piazza Fontana nel ’69, è stata un’ovvia provocazione dello stato fascista per placare la rabbia delle masse con la paura”. In mattinata il capo della Polizia Antonio Manganelli aveva avvertito che la vera minaccia eversiva per l’Italia non arriva tanto dalle Br o dai nuclei terroristi internazionali quanto dai gruppi anarco-insurrezionalisti che si riconoscono nel Fai.

br

Fonte: http://www. liberoquotidiano. it/news/home/1024210/ Volantino-delle-Br-a-Il-Giornale–colpiremo-il-Pdl–e-la-nuova-Dc.html

Annunci

From → POLITICA

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: