Skip to content

ESTATE TEMPO DI RIPOSO. DURANTE L ANNO INVECE STRESS QUOTIDIANO

05/09/2012

Durante tutto l anno, durante ogni giorno dell’anno vediamo persone prese da tanti impegni, persone che non sanno darsi un momento di pace e di puro relax . La società di oggi ci impone dei ritmi infernali, ritmi a cui siamo ormai abituati, anzi oserei dire ritmi a cui siamo ormai asseufatti. Abbiamo pochissimo tempo da dedicare alla famiglia, e agli amici, abbiamo pochissimo tempo da dedicare a noi stessi per chiederci cosa realmente vogliamo. Non abbiamo più tempo nemmeno a causa dello stress a farci le domande di senso della vita. Ed ecco che sorgono insoddisfazione, depressioni, infarti. Ma non sappiamo neanche ritagliare dei tempi per la nostra anima , ci dedichiamo pochissimo a dare gloria a Dio , quasi a voler dire: Signore non ho tempo. Ma  Dio al contrario nostro ha sempre tempo per tutti noi e per ognuno in particolare.  Anche gli alunni e studenti soffrono di questa malattia che si chiama stress: non finiscono di sostenere un esame che già stanno pensando all’esame successivo e cosi facendo non apprezzano il buon lavoro fatto per superare l’esame appena superato.

Ed è proprio cosi che ci fa comportare lo stress, ci fa pensare sempre a cosa faremo , al dopo , al poi, non ci fa mai godere l’attimo presente. L’estate si presenta allora  quasi come una medicina per lo stress , una medicina che vuole ristorare il corpo e l’anima(dandoci la possibilità di dedicarci di  più a Dio e alla religione). Ma molto spesso non ce la facciamo a riposarci, rifiutamo il lungo riposo(siamo ormai drogati di quella malattia che si chiama “lo stare sempre in attività” e se non facciamo qualcosa siamo in crisi di astinenza. Per esempio uno studente che durante l’anno prepara molti esami  universitari durante l’estate non sa stare a riposo , ha bisogno anche in estate di leggere e studiare. Siamo arrivati al punto in cui se non abbiamo niente da fare ci ammaliamo,ci ammaliamo psicologicamente e forse anche fisicamente. Possa allora l’estate ristorare il nostro corpo e con la preghiera e la frequentazione della santa messa anche la nostra anima. Torniamo nel riposo estivo ad apprezzare la vita che non ci è dovuta  ma che ci è donata ogni giorno , ma torniamo anche ad apprezzare le piccole cose che durante l’anno non abbiamo tempo di osservare, torniamo ad apprezzare le sane amicizie che sempre dovremmo apprezzare, torniamo ad apprezzare il dolce riposo che non è certo perdita di tempo ma che è ristoro per il corpo e per l’anima.

Di Romualdo Parisi

Annunci

From → ATTUALITA'

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: