Skip to content

Quando Beppe Grillo era fascista

03/09/2012

L’abito non fa il monaco, ma la divisa fa il camerata. E chissà se Bersani, quando gli die­de del «fascista del web», aveva in mente proprio questa foto di sce­na.  Beppe Grillo ha lo sguardo ar­dito e fiero, il braccio teso in un saluto né genovese come i suoi na­tali, né parmense come Pizzarot­ti, ma proprio romano. Le Cin­que stelle lasciano posto alle stel­lette sul bavero, la rete all’Istitu­to Luce, le magliette del V-Day all’orbace da Afrikakorps: pan­ni perfetti per epurare collabo­ratori al primo sgarro. Davan­ti a questa icona di autarchi­co vigore, cari partigiani ber­saniani e squadracce grilli­ne, affrontatevi senza paura! Urne colme di olio di rici­no e manganelli spianati. Perché è il leader che trac­cia la linea politica, ma so­no le vostre beghe incro­ciate che la demoliscono.

 

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/interni/quando-beppe-grillo-era-fascista-834125.html

Advertisements

From → ATTUALITA', POLITICA

One Comment
  1. unasolavitanonmibasta permalink

    Ragazzi ma non mi date l’impressione di essere un sito di informazione libero, da che parte state, sono già due articoli che leggo ambedue contro il movimento 5 stelle… assalire un partito in modo classico come si è fatto con Berlusconi fino ad ora è molto facile… originalità…. grazie e scusate losfogo, ma in giro di questa roba già ce nè tanta, troppa… saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: