Skip to content

Interrogazione di Stefano Mugnai (PdL) al Consiglio Regionale della Toscana.

10/08/2012

Firenze, 9 agosto 2012
Alla c.a. del Presidente del Consiglio Regionale
“On. Alberto Monaci SEDE
Interrogazione Urgente a Risposta Scritta
(Art. 164 Reg. Interno)

Oggetto: sulle prospettive dell’assistenza territoriale della Toscana

Il sottoscritto Consigliere

Premesso che l’assistenza territoriale è un servizio garantito ai cittadini dal Sistema sanitario nazionale che comprende i medici di famiglia (Medici di medicina generale), il servizio di guardia medica, il sistema di emergenza –urgenza territoriale (118) e la diffusione ambulatoriale per le prestazioni diagnostiche;

Considerato che apprendiamo dalla giunta che il prossimo mese di settembre dovrebbe esser concluso un accordo con i Medici di Medicina Generale;

Premesso che come si apprende dalla comunicazione istituzionale dell’Assessore alla Salute, i soggetti sopra richiamati entreranno a far parte delle AFT, cioè di associazioni funzionali territoriali;

Considerato da quanto si apprende dalle comunicazioni che le AFT avranno sede nelle Case della Salute;

che sempre dalle comunicazioni istituzionali dell’assessorato, la trattativa sull’accordo avrebbe riguardato soltanto un sindacato medico (la FIMMG, federazione Italiana medici di medicina generale);

Evidenziato che in questa riorganizzazione, il servizio di guardia medica sarà cancellato totalmente;

Ricordate le parole usate dall’Assessore Marroni sulle comunicazioni riguardanti la Spending review e cioè che a fronte di riorganizzazioni dettate da ristrettezze economiche deve essere garantita l’invarianza dei servizi per i cittadini;

Ritenuto opportuno capire la ratio della riorganizzazione;
Interroga l’Assessore al diritto alla salute per conoscere
Se nelle trattative sono state coinvolte tutte le categorie dei medici interessati dalla riorganizzazione….”
Stefano Mugnai
Riporto integralmente il comunicato stampa del consigliere Stefano Mugnai
Questa interrogazione è stata presentata dal consigliere del popolo della libertà della regione toscana Stefano Mugnai e dopo che ho seguito il consiglio regionale del 9 agosto 2012 mi chiedo se la regione Toscana non poteva pensare di tagliare spese in altri settori fermo restando che la spesa sanitaria deve essere razionalizzata e utilizzare meglio le risorse. Siamo sempre alle solite la regione non tocca le clientele, ma agisce sui bisogni dei cittadini, questa è l’opinione che mi sono fatto a riguardo. Ritengo che l’intervento di Stefano sia centrato e lo ringrazio per la grande attività che svolge in regione Toscana anche con gli altri consiglieri. Per riorganizzare la sanità regionale è importante consultare tutte le categorie interessate, io aggiungerei anche i cittadini.
Il popolo della libertà svolge in Toscana una grande attività e dimostra vicinanza ai cittadini toscani

Di Riccardo Zanaboni
Advertisements

From → POLITICA

One Comment
  1. Elisabetta Musante permalink

    grande Riccardo !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: