Skip to content

COMUNISMO , LA GUERRA INFINITA !

06/08/2012

La seconda guerra mondiale avrebbe dovuto concludersi nel “45 , ma proseguì come guerra civile fino al “48 in vaste proporzioni ed orrendi delitti di oppositori al regime partigiano comunista. Questi ultimi, assetati di sangue e di vendette, sterminarono migliaia e migliaia di persone innocenti, presunti fascisti ed i loro corpi furono esposti al ludibrio e a sevizie inimmaginabili. Come già ho affermato nelle pagine precedenti, l’articolo di Indro Montanelli è un documento dal quale non si può dubitare: “…… a piazzale Loreto c’ero anch’io…..”- A questo punto, la domanda sorge spontanea: “Ma quegli assassini, da chi erano strumentalizzati e pagati? Chi erano i loro capi?”- La risposta è presto detta: “Tognotti e Cognotti, al servizio di Stalin, arruolati e sovvenzionati con milioni di rubli, fondarono un forte partito comunista, devoto alle idee del comunismo russo. Stalin voleva che l’Italia fosse tutta comunista, per avere una base strategica nel cuore dell’Europa. Egli, perciò, si servì di Tito e di Tognotti. Le piazze dei paesi del Friuli-Venezia Giulia brulicavano, in quegli anni, di cadaveri. Il massacro delle foibe italo-slave fu enorme. L’apocalisse della famigerata mattanza fu completa.

Le migliaia di vittime innocenti presentavano i segni di stupro, di sevizie e di atti osceni indicibili.
Come si fa a rimanere insensibili di fronte a tali tragedie? Ma che razza di gentaglia è quella che continua a negare fatti tanto orrendi, falsando e mistificando completamente la verità storica?
Come si fa a negare la colpevolezza di quei mostri, davanti a prove così evidenti e schiaccianti? C’è veramente da rabbrividire. Nel “48 ci furono le elezioni e i comunisti, lievitati sulle orribili mattanze, lotte fratricide e foibe italo-slave, riuscirono ad ottenere oltre il 30% dei votanti. Percentuale che consentì a quel partito comunista, di ottenere posti di comando in diversi dicasteri e a sistemare tanti partigiani comunisti. Le loro scelleratezze vennero invalidate dalle canzoni: “O bella ciao”……. “Bandiera Rossa”….. e da una politica spietata e di parte. Comunque, non vogliono essere queste mie considerazioni delle allusioni di un eventuale schieramento di parte. Assolutamento No! I misfatti, i tradimenti ed i massacri di gente innocente si contavano a migliaia dall’una e dall’altra parte. Il caos assoluto regnava in quei tristi momenti e, come sempre succede purtroppo, la storia viene mistificata e completamente riscritta dai vincitori di turno. Purtroppo non verrà mai messa la parola fine alle atrocità di cui è capace questa specie immonda che è l’essere umano. Parte Finale, Post Scriptum o Epilogo non hanno alcun valore, in quanto sembra veramente non avere fondo la fervida fantasia dell’uomo nel creare sempre nuovi modi più terribili di uccidere. Speriamo in bene…? Ma che vuoi sperare…!
– Questa è stata l’Italia del dopoguerra!
Di Marinella Tomasi
Annunci

From → POLITICA

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: